Press

Press

 

RASSEGNA STAMPA 

"Musizierten empfindsam und schwerblütig"
(Arndt Zinkant, WN-Westfälischen Nachrichten)

"Zurückhaltend und reif"
(Bruno Elberfeld, AZ-Aachener Zeitung)

"Wunderbar war das Zusammenspiel des Pianisten mit den Solisten"
(Christiane Decker, HNA-Hessische/Niedersächsische Allgemein)

"His Schubert is exquisite!
(Gary Eskow, compositore e giornalista americano)

"Mostra le meraviglie della musica senza mostrarne le difficoltà. Bravissimo!"
(Peter Bieringer, NDR Radio-Norddeutscher Rundfunk)

"Bozolo è l’Anti-virtuoso! Nella sua interpretazione degli Studi di Liszt si possono scorgere forti richiami alle fantastiche tinte delle tele di Turner" (Luciano Martello)

"Magnifico interprete. Abilità, fantasia interpretativa, dolcezza"
(Eleonora Brezovečki, La voce del popolo)

 

A proposito di alcune mie interpretazioni :

Albeniz – La Vega 

Esecuzione molto intensa e filosofica, di taglio piuttosto declamato. Complimenti per l' energia e il forte sentire! 
(Alessandro Pelizzoli)

Mostra le bellezze senza mostrare le difficoltà. Bravissimo!
(Peter Bieringer, NDR Radio)

* * *

Liszt – Caccia selvaggia – Bologna 2012

Veramente un fraseggio notevole ed affascinante! Complimenti.
(Alessandro Pelizzoli)

* * *

Wagner-Liszt : Ouverture del Tannhauser

Un attacco veramente atmosferico e composto al tempo stesso, per una trascrizione ricchissima, nel taglio orchestrale, come nella varietà estrema di emozioni letteralmente dipinte! Grande sontuosità pianistica, ed una esecuzione assai curata e sentita, per cui le faccio i più grandi complimenti
(Alessandro Pelizzoli)

* * *

Blumenfeld – Etude op.44 n.3

Complimenti grandi per questa appassionata, convinta esecuzione di questo brano splendido! Grazie anche per la scelta di Blumenfeld, così negletto ai nostri giorni!
(Alessandro Pelizzoli)

* * * 

Liszt – Polacca n.1

L' attacco, splendido, tenuto nella sonorità del piano, veramente in punta di piedi ma incisivo nel ritmo che prelude all' insorgere graduale delle varie entrate del tema portante, sempre più appassionato, e caratterizzato da un latente sapore tzigano! Complimenti per la resa complessiva di questa difficile polacca ( più complessa in certo senso della seconda) e per lo slancio esecutivo! 
(Alessandro Pelizzoli)

* * * 

Liszt – Wilde jagd  LIVE 2011

Superlativa anche questa esecuzione pubblica, caratterizzata da un ritmo chiaro ed elettrizzante, e mai mancante anche della dovuta liberta di dizione nella declamazione dei temi! Bravissimo!
(Alessandro Pelizzoli)

* * * 

Chopin – Mazurka op.17 n.4 

La sublime, colma di fredda mestizia mazurka op.17 n 4 di Chopin emerge su tutto, pur splendido ....Grazie per la sentita interpretazione.
(Alessandro Pelizzoli)

* * * 

Liszt – Feux follets

 
Meraviglioso!
(Alessandro Pelizzoli)

* * *

Henselt – Etude op.2 n.1

Meravigliosa, intensa, e veramente tempestosa ma al tempo stesso lirica resa di questo studio di Henselt! Complimenti per la tecnica pulita, per il declamato appassionato, per il colore chiaroscurale che ha saputo trovare per il brano. Bravissimo!
(Alessandro Pelizzoli)

* * * 

Chopin – Godowsky Study N.13 op.10 n.6 left hand alone

La sua poesia, che risulta ancora più evidente qui, in termini di necessità di trascendere completamente la tecnica, è veramente sbalorditiva...lo studio sull' op. 10 n 6, con i suoi cromatismi complessi ed il suo clima affranto ed assorto è impagabile! Bravissimo!
(Alessandro Pelizzoli)

* * * 

Brahms- Variazioni su un tema di Paganini op.35 (I & II)

Esecuzione estremamente curata in cui si è colpiti dalla nonchalance tecnica, unita ad una certa "rilassatezza" e tranquillità nell' approccio interpretativo che conferiscono al pezzo un sapore forse meno eccessivo ma in compenso più corposo e convincente. Siamo vicini al Brahms filosofico comunque, anche se siamo all'op.35 e non ai cicli finali...Bravissimo!

(Alessandro Pelizzoli)